Eurocluib

Whatever it takes

Whatever it takes

AUTORE: J/Speciale,A Randow

PAGINE: 288

CODICE PRODOTTO: 879536

EDIZIONE: RIZZOLI EDITORE

PREZZO EDITORE: 17.00 €

PREZZO OFFERTA: 6.90 €



Il pensiero, le idee, le priorità di "Super Mario"

Attraverso una selezione di interviste e discorsi ufficiali, due giornalisti riannodano i fili dei principi che hanno guidato l'azione dell'economista e del tecnico.

I più forse ricordano la frase che Mario Draghi pronunciò il 26 luglio 2012, quando, come governatore della BCE che affrontava la più grave crisi della moneta unica europea, disse che la Banca Centrale Europea avrebbe fatto "tutto il necessario"("whatever it takes") per salvare l'euro dalla speculazione. Una dichiarazione famosa, che tuttavia non ha reso più note le sue idee. Per colmare la lacuna, due giornalisti hanno selezionato una serie di interviste, dichiarazioni ufficiali e discorsi dai quali emergono i princìpi e le priorità che hanno guidato le decisioni e le azioni del tecnico, dell'economista e oggi dell'uomo di governo. Ne emerge il ritratto di un uomo profondamente riservato e di un servitore dello Stato determinato a lasciare il segno più con i fatti che con le parole.

Jana Randow ha iniziato a occuparsi di BCE nel 2007 e in breve tempo è diventata una voce di riferimento sui temi dell'economia europea e della politica monetaria. Per Bloomberg ha viaggiato e scritto dall'Europa, dalle Americhe, dall'Asia e dall'Australia.

Alessandro Speciale è il capo dell'ufficio di Roma di Bloomberg. Ha iniziato la sua carriera di giornalista come vaticanista e nel 2013 ha cominciato a lavorare per Bloomberg a Francoforte, occupandosi della BCE e del suo presidente, Mario Draghi, di cui ha seguito il mandato quasi per intero. Nel 2019 ha pubblicato insieme a Jana Randow, Mario Draghi. L'artefice. La vera storia dell'uomo che ha salvato l'euro.

Ha mai voluto fare il politico? (ridendo) No. Perché no? Perché si fa ciò che piace Intervista alla «Süddeutsche Zeitung», 14 settembre, 2012