Eurocluib

Così ricostruimmo l'Italia

Così ricostruimmo l'Italia

AUTORE: Alfio Caruso

PAGINE: 336

CODICE PRODOTTO: 876698

EDIZIONE: NERI POZZA

PREZZO EDITORE: 18.00 €

PREZZO OFFERTA: 6.90 €



Dalle macerie della guerra al ¿miracolo economico¿

Un saggio godibile e accurato ricostruisce gli eventi e gli uomini della rinascita nazionale nell¿industria, nella politica e nella cultura.

Cinquantanove mesi dopo il discorso di Mussolini dal balcone di piazza Venezia, l'Italia non è più in guerra ma è un Paese in ginocchio e distrutto nel morale. Il Nord è attraversato da una scia d¿odio, i partiti politici combattono per il futuro assetto dello stato e il razionamento dei generi alimentari provoca numerose proteste, eppure in capo a quindici anni l'Italia saprà ripartire grazie a un boom senza precedenti. Il diploma e la laurea diventano un traguardo per molte famiglie, la Vespa prima e la Seicento poi sostituiscono la bicicletta, nascono l'ENI, la Piaggio e la Ferrari. Il cinema conosce la sua stagione più gloriosa, Coppi, Bartali e il Grande Torino restituiscono l'orgoglio a un paese umiliato dal fascismo. Una feconda stagione di ricostruzione e rinascita, che può essere d'ispirazione anche oggi.

Alfio Caruso
Catanese, classe 1950, dopo quattro romanzi si è dedicato alla storia italiana del Ventesimo secolo, narrandone l'escalation mafiosa (Da Cosa nasce Cosa, Perché non possiamo non dirci mafiosi, Io che da morto vi parlo, Milano ordina: uccidete Borsellino), i misteri (Il lungo intrigo) e i più importanti episodi della seconda guerra mondiale con Italiani dovete morire, Tutti i vivi all'assalto, Arrivano i nostri, In cerca di una Patria, Noi moriamo a Stalingrado, L'onore d'Italia.