Eurocluib

Storia della Repubblica Sociale Italiana 1943-1945

Storia della Repubblica Sociale Italiana 1943-1945

AUTORE: Mimmo Franzinelli

PAGINE: 636

CODICE PRODOTTO: 876326

EDIZIONE: LATERZA

PREZZO EDITORE: 28.00 €

PREZZO OFFERTA: 6.90 €



Nascita e morte di uno stato che governò per quasi due anni buona parte del paese

Il disperato tentativo di costruzione di una nuova idea di nazione animata da un fascismo originario, antiborghese e violento.

I drammatici venti mesi della Repubblica Sociale Italiana, dall¿armistizio dell¿8 settembre 1943 fino all¿aprile del 1945, spesso sono stati letti nei decenni successivi in modi controversi. Ciò è accaduto per l¿ultimo Mussolini, la dissoluzione della nostra nazione e la caduta della monarchia sabauda, la fine del fascismo e il tentativo della sua rinascita, l¿occupazione tedesca e la fedeltà a Hitler, la guerra civile al centro-nord e la conseguente lotta ai partigiani. Grazie alle documentazioni storiche più recenti, Franzinelli con il suo ultimo e appassionato lavoro vuole dare un¿interpretazione definitiva su quale sia stata realmente l¿esperienza del fascismo repubblichino di Salò: ovvero, un totale fallimento che si è tramutato in una grottesca tragedia per il popolo italiano. Mimmo Franzinelli, studioso del fascismo e dell¿Italia repubblicana, componente del comitato scientifico dell¿Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione ¿Ferruccio Pari¿, è autore di numerosi saggi.

«Il nuovo saggio di Mimmo Franzinelli mette in rilievo anche gli aspetti farseschi delle vicende tragiche riguardanti l¿occupazione militare nazista, il collaborazionismo, la guerra civile».
Corriere della Sera