Eurocluib

Un mondo di ferro

Un mondo di ferro

AUTORE: Marco Bettalli

PAGINE: 528

CODICE PRODOTTO: 871632

EDIZIONE: LATERZA

PREZZO EDITORE: 24.00 €

PREZZO OFFERTA: 6.90 €



Greci e Romani sul campo di battaglia

La guerra di Troia, il conflitto del Peloponneso, l┐epopea di Alessandro Magno e di Annibale: eroi e gesta che ancora vivono nel nostro immaginario.

Nessun greco e nessun romano avrebbe mai potuto concepire un mondo assolutamente in pace: per loro la guerra era un terreno privilegiato sul quale misurare il valore di una persona, uno strumento necessario per risolvere le controversie tra le comunitÓ e una straordinaria opportunitÓ di arricchimento per moltissime persone che altrimenti avrebbero avuto ben pochi mezzi per uscire dalla povertÓ. Questo saggio ripercorre le pi¨ note tecniche di combattimento dell┐antichitÓ, dalla falange oplitica alla legione romana; ricostruisce tattiche e strategie di condottieri immortali come Alessandro Magno e Scipione; spazia dagli assedi alle battaglie navali; getta luce sul valore religioso, politico, economico della guerra e sulla sua permanenza nella storia, nella leggenda e nel mito.

Marco Bettalli insegna Storia greca all┐UniversitÓ di Siena. Si Ŕ occupato di storiografia, di storia economica e sociale ateniese e, soprattutto, della guerra nel mondo greco. ╚ autore del manuale universitario Storia greca (Roma 2006) e di Mercenari. Il mestiere delle armi nel mondo greco antico (Roma 2013).

┐Il mondo antico era quello che era, nÚ pi¨ bello nÚ pi¨ brutto del nostro. Era solo diverso, e mi piacerebbe che queste pagine mettessero in risalto un po┐ di questa diversitÓ e servissero, almeno in piccola parte, a comprendere l┐universo mentale dei suoi abitanti.┐