Eurocluib

Favole da incubo

Favole da incubo

AUTORE: Roberta Bruzzone

PAGINE: 304

CODICE PRODOTTO: 875831

EDIZIONE: DEA

PREZZO EDITORE: 15.90 €

PREZZO OFFERTA: 6.90 €



Una criminologa e una giornalista contro la violenza sulle donne

Dieci casi di cronaca raccontano i tabù e gli stereotipi di genere in cui si annidano i germi dell¿aggressività e della prevaricazione.

È l¿uomo che deve mantenere la famiglia. La maternità è l¿unica esperienza di autorealizzazione per una donna. È giusto controllare la vita di relazione di una donna. Se pensate siano retaggi di un lontano passato, vi sbagliate. Sono stereotipi di genere che permeano trasversalmente la nostra cultura e non conoscono distinzione di censo, di classe o di età. Senza puntare il dito, ma senza fare sconti a nessuno, una criminologa e una giornalista hanno analizzato dieci casi di femminicidio, mostrando quale ruolo abbiano avuto pregiudizi e idee sessiste. E mentre raccontano queste Favole da incubo, ci aiutano a prendere coscienza delle voci che parlano dentro di noi: perché la consapevolezza è il primo e più importante passo per innescare quel profondo cambiamento culturale che può mettere fine alla violenza sulle donne.

Roberta Bruzzone
Psicologa forense e criminologa, è la profiler più famosa in Italia. È consulente tecnico nell¿ambito di procedimenti penali, civili e minorili, ed è consulente scientifica di numerosi programmi televisivi che si occupano di cronaca e attualità.

Emanuela Valente
Blogger ed esperta di comunicazione, collabora con numerose testate. Ha curato e cura il sito In quanto donna, il primo osservatorio online sul femminicidio in Italia.

«Dobbiamo lavorare sul modo in cui le donne considerano se stesse fin da quando sono bambine e dobbiamo cominciare a farlo subito, perché l¿educazione alla parità di genere è l¿unica arma che abbiamo».